Tutankamen

Discografia Ufficiale - Sir Oliver Skardy
Loading the player...
Contatore ascolti : 69
Testo : Tutankamen

Musica: Roberto Pettenello, Skardy - Testo: Skardy

 

Ma che bele ste fiette de adesso

e nostre se la tirava e ancora le fa lo stesso

e pensar che ghe corevo tanto drio

varda ste fiette, gero proprio insemenio

 

Le va in combricola canotta e braghette

la più picola co la quarta de tette

co i so strafanti, scionea e briantin

'na scia de fiori che sbuxa el freschin

 

Bridge:  Par el mondo nialtri gnanca no esistevimo

             ste qua te varda e scatta l'incantesimo

             co le passa le ferma el traffico su le strade

             xe massa dixe tanti, a mi le me piaxe

 

Ritornello:         Mi sarò anca vecio e amen

                        ste qua fa risuscitar anca Tutankamen

                        mi go già racolto i me frutti

                        i gera boni ma queste batte tutti

 

Varda le megere cossa che le cicca

'nde far a l'uncinetto o a cuxinar la trippa

pori i veciotti che se le insogna  anca de notte

i spara do strambotti e la vecia ghe da le botte

 

I fioi de desso e 'na nasion che no da niente

ormai trent'anni che al timon ghe va un demente

co i sarà grandi la prospettiva sarà bassa

ben poco lavoro ma mona de ogni rassa

 

Bridge:  Par el mondo nialtri gnanca no esistevimo

            sta qua me varda e scatta l'incantesimo

           co la passa la ferma el traffico su le strade

           xe massa dixe tanti, a mi la me piaxe

 

Ritornello:         

 

Bridge: 

 

Ritornello:

Spotlight video

Spotlight

Skardy Reggae Shop

Seguici sui Social

Questo sito utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui
  Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Continua